vte voltri terminal europa logo Home  | Contatti  | Sitemap ita eng
GPS: N 44°25'29" E 08°46'36" gps icon
psa global
view counter
HomeOverview
News and Events
11/2016

Dear Readers our news room has moved to www.voltripramagazine.it/en
Please continue following us and register to receive the magazine weekly

09/2015

An ambitious expansion project in 2016 will transform PSA Voltri Pra into the leading port in the North Tyrrhenian sea making it the perfect partner for the most prestigious shipping lines.

Announcements
02/2018

PSA Voltri-Pra ricerca le seguenti nr.

La storia

Dal 1998 VTE fa parte della PSA INTERNATIONAL, uno dei global leader nel campo della gestione di terminal portuali per contenitori.

L’area portuale di Voltri trae le sue origini da un progetto dell’allora “Consorzio Autonomo del Porto di Genova”, ora “Autorità Portuale di Genova”, ed è stata sviluppata progressivamente a partire dagli anni settanta/ottanta.

Nel 1992 FIAT Impresit, credendo nelle reali prospettive di sviluppo dell’area genovese, decise di costituire una società di servizi portuali –SINPORT– acquisendo dall’Autorità Portuale la concessione a completare e gestire il terminal contenitori di Voltri.

19841986198819921994199519961997199820012007 - arrivano le gru 9 e 10 2012 - arrivano le gru 11 e 122012 - il Porto di Genova movimenta 2.000.000 di TEU

A partire dal 1992, il terminal si è rapidamente sviluppato raggiungendo in pochi anni la sua attuale configurazione. In parallelo con lo sviluppo delle infrastrutture, sono cresciute le attività e le risorse impiegate da Psa Voltri Pra. Il primo traghetto merci fece scalo a Voltri nel 1992, la prima nave car carrier nel 1993 e finalmente il 5 maggio 1994 fu la volta della prima nave porta contenitori.

Nonostante la crisi economica del 2008, il costante miglioramento delle risorse di Psa Voltri-Pra è stato largamente apprezzato dal mercato, che ha contribuito ad una crescita dei volumi di traffico fino al raggiungimento di circa 1.010.000 TEUs nel 2008 e 1.242.000 TEUs nel 2012. Anno record anche per il Porto di Genova, che superò i 2.000.000 TEUs anche grazie all'apporto del terminal di Voltri-Pra.

Il processo evolutivo è supportato dalla crescita del numero di addetti diretti sino agli attuali 670 dipendenti circa, in maggioranza giovani, che hanno acquisito in pochi anni alta professionalità e competenza in virtù di un’intensa attività formativa ed operativa. Essi costituiscono l'elemento più importante su cui si basa la competitività del terminal.

Nel 2015 PSA Voltri-Pra ha avviato un progetto di rinnovamento globale del terminal, con lo scopo di rendere la realtà operativa più efficiente, moderna e sicura. L’obiettivo era ed è tuttora di creare un centro globale strategico capace di rispondere ai bisogni dei clienti del Terminal in quello che è un ambiente in continuo cambiamento.

Per queste ragioni nel 2015 PSA Voltri-Pra ha deciso di investire nuovamente nelle sue strutture con l’acquisto di 8 nuove gru da banchina di tipo “gooseneck”, in grado di lavorare su tutte le navi di ultima generazione, le cosìddette Ultra Large Vessel Container (ULVC). Grazie a questo investimento, PSA Voltri-Pra è il primo terminal container italiano del Nord Tirreno, capace di lavorare queste modernissime navi, utili a trasportare fino a 20K TEUs.

Seguendo le linee di necessario ammodernamento delle nostre infrastrutture, PSA Voltri- Prà ha provveduto anche alla realizzazione di un impianto di illuminazione della diga foranea. Questa novità ha reso possibile l’accesso, senza limitazioni, di ogni tipo di nave entro il bacino di manovra del porto. I benefici che ne traggono i clienti sono evidenti: operatività continua anche per le navi più grandi con conseguente riduzione dei tempi di permanenza in porto e puntuale rispetto delle tempistiche dei servizi di linea.

Oltre a ciò il progetto di espansione comprende anche l’acquisto di parabordi del tipo “super cone”, in grado di rispondere efficacemente alle notevoli sollecitazioni delle grandi navi, permettendo così la piena sicurezza delle operazioni di imbarco e sbarco. Seguendo sempre quest’ottica di sicurezza operativa e ammodernamento, PSA Voltri Prà ha anche acquistato il nuovissimo sistema “Shore Tension Mooring System”, dispositivo di ormeggio che consente di controllare l’effettiva sollecitazione delle gomene usate per l’attracco navi, in modo tale da poter intervenire con rinforzi degli ormeggi in conidizioni di meteo avverse (come ad esempio il forte vento).

Una delle principali caratteristiche che fanno di PSA Voltri-Pra uno dei porti italiani più competitivi è la sua posizione strategica: geograficamente situato all’esterno del centro della città di Genova, è dotato di accesso diretto alle autostrade A26 e A10, offrendo contemporaneamente anche la soluzione intermodale, grazie alla connessione alla rete nazionale ferroviaria, che rappresenta la vera e propria porta di accesso delle merci verso il Nord Italia e l’Europa.

Weather

Genova / Voltri

Broken clouds, light drizzle
  • Broken clouds, light drizzle
  • Temperature: 7 °C
  • Pressure: 757 mmHg
  • Sunrise: 07:39
  • Sunset: 17:39
Reported on: Tue, 2018-02-06 16:20
psa global